martedì 7 maggio 2013

Tutto (ri)inizia dal quinto piano


Milano vista dalla mia finestra

Lo so, mi ero promesso di non utilizzare questo blog come più o meno tradizione di genere vorrebbe, cioè come diario personale per annunci personali...

Ma questa volta il movente è più che personale, importantissimo direi, almeno per chi poi questo blog tenta di tenerlo aggiornato: lo scorso 27 aprile mi sono sposato con Stefania e insieme abbiamo dato vita ad una nuova famiglia... ed è dall'alto del 5° piano di un vecchio (1938) palazzo di Milano che ho l'onore di aggiornare sia la mia vita che queste pagine.

Dopo mesi di preparativi abbastanza incessanti dove non ho trovato il tempo (e un po' la voglia, ammetto) di scrivere recensioni, a brevissimo riprenderò in mano questa tastiera parlandovi di un libro dedicato ad una grande figura del '900. Una mega biografia che nonostante il numero delle pagine ha la capacità di scorrere gustosamente bene.

Da quassù, da questo 5° piano, comunque, Milano è emozionante. Spero di portare le mie parole a livello della mia scrivania, dove Piazzale Loreto con le sue insegne apre un varco che l'occhio cavalca fino ai grattacieli di Garibaldi. 

Uno spettacolo. 
Si rinizia allora. 
A prestissimo.

Nessun commento:

Posta un commento