giovedì 24 marzo 2011

Stiamo lavorando per noi








Ci sono, non sono morto, se qualcuno se lo fosse chiesto.

Semplicemente sono dietro alla lettura di un interessantissimo romanzo di quasi settecento pagine, con una media di dieci pagine distribuite tra l'andata ed il ritorno dal lavoro, ovviamente togliendo i week-end e le giornate dove sono troppo stanco... o piove.

In più sto facendo di tutto per mettere le mani su un cd di un artista reggae/rap proveniente dalla periferia sud di Milano: buone vibrazioni in arrivo insomma!

State connessi e ne vedrete, speriamo, delle belle.
Pace&Bene a tutti

Bless

Nessun commento:

Posta un commento